Valentina Da Prato del Fuori Porta Lombricese è Miss Palio 2010

Valentina Da Prato del Fuori Porta Lombricese è Miss Palio 2010

13 Luglio 2010 0 Di AdminPalio5001

E’ Valentina Da Prato, 23 anni di Camaiore,rappresentante del Rione Fuori Porta Lombricese, ad aggiudicarsi lo scettro e la coroncina di Miss nella ventesima edizione del Palio dei Rioni Camaioresi svoltasi sabato 10 luglio allo stadio comunale di Camaiore.

“Assolutamente sorpresa ed emozionatissima” ha detto Valentina Da Prato subito dopo l’incoronazione “dedico questo premio al mio piccolo Nathan, alla mia mamma ed alla mia nonna.

Ho partecipato per divertimento, quasi per fare piacere agli amici del rione Fuori Porta Lombricese e non mi sarei mai aspettata di vincere. 

Ringrazio e saluto tutti ,in modo particolare le altre miss che sono state carinissime e Sonia Paoli e le sue collaboratrici, che ci hanno dato i suggerimenti per poter sfilare in passerella senza difficoltà.”

La giuria, composta dai 13 caporione e presieduta dall’olandese Marcel Vlak (e da uno spagnolo, che però ha dato forfait all’ultimo momento) ha avuto veramente filo da torcere per scegliere la più bella ed alla fine, per eleganza, bellezza e portamento, il verdetto è stato il seguente:
1^ classificata – Valentina da Prato – rione Fuori Porta Lombricese
2^ classificata – Silvia Palmerini – rione La Rocca
3^ classificata – Shine Rengifo – rione Casoli

tutte le altre si sono classificate ex-aequo:
Lory Culea (Marignana) – Jlenia D’Alessandro (Porta Nuova) – Dalila Di Lelio (Frati) – Arianna Dini (Vado) – Jessica Faciano (Tre Borghi) – Serena Lencioni (Montemagno) – Federica Maineri (Nocchi) – Rachele Orsetti (Capezzano) – Federica Pardini (Badia) – Chiara Raffaelli (Pieve) 

Le miss, coordinate dalla agenzia AlSo di Sonia Paoli, hanno sfilato con gli abiti di sartoria del centro Trimoda, trucco e parrucco de La Boutique del Capello di Raoul Taddei e Stefani Gioielli, che ha offerto alla vincitrice una magnifica parure.

Premio alla miss anche da Ottica Centro Visione con un prestigioso paio di occhiali da sole.

La Corrida dei Rioni è stata vinta dal debuttante rione Marignana, grazie al mix canoro anni 60’ e 70’ presentato da Nicola Petrucci

Secondo classificato Riccardo Antonini del rione Frati con “Un amore così grande” dell’indimenticato Mario del Monaco.

Terzo classificato il Rione La Rocca che non ha deluso in termini di spettacolarità con l’interpretazione live di “Gimme Some Lovin’” dei Blues Brothers, con tanto di arrivo e sgommata del front-man Francesco e del gruppo “Il Buono,il Cattivo e lo Iavazzo”.

“E’ stata una gran bella serata” racconta Riccardo Davide, presentatore e regista di questa ventesima edizione “soprattutto per la qualità artistica dei partecipanti alla Corrida dei Rioni: una gran varietà di esibizioni, dall’artista di strada Huma Show che, su trampoli da satiro rappresentava il rione Tre Borghi, alla “Waka Waka” di Federica Santucci del rione Montemagno accompagnata da una splendida coreografia fino ad arrivare all’ironico e divertente strip-tease maschile del rione Capezzano con i Bubbaraglia Dream Men.”

Musicalmente si è spaziato dal rap al rock, dalla lirica alla melodia italiana e molti erano i complessi che si sono esibiti dal vivo.